Mattune

Mattune
Biography

Mescola un po’ di dialetto, liriche melodiche, sonorità new roots, dancehall, raggamuffin fino a toccare il rap e il funk, shakera bene ed otterrai Mattune!…

Maurizio Verardi (in arte Mattune) è un cantante salentino classe ’88 che si appassiona alla black music sin da piccolo, in particolare al reggae. Inizia a scrivere i suoi primi testi nel 2006, e forma insieme a due amici un gruppo formato da due deejay e un selecta che prende il nome del posto di ritrovo serale, Wood Zone Crew.
Si trasferisce a Roma per studi nel 2007 continuando a coltivare la passione per la musica, iniziando a farsi conoscere come cantante ed esibendosi in vari locali e centri sociali più rinomati della capitale. Partecipa col tempo ad eventi immancabili nel panorama reggae con artisti del calibro nazionale e internazionale, riscuotendo sempre un notevole coinvolgimento da parte del pubblico.

Inizi 2015 è uscito il suo primo disco dal titolo “Strade di Paese” [http://goo.gl/sgdXhq] pubblicato da La Grande Onda & Red Gold Green Label che si è posizionato per la prima settimana in testa alla classifica dei Top Album Reggae di Itunes. Nel disco è presente la partecipazione di vari musicisti e beatmaker che hanno collaborato negli arrangiamenti musicali. Due brani dell’album, “Strade di Paese” e “Strane Mentalità” sono stati inclusi varie volte nella storica compilation “HIT MANIA”, venduta in tutti i negozi di dischi, autogrill, centri commerciali e in tutto il circuito della grande distribuzione.
Ultimamente sono stati pubblicati due brani, “Arte e Cultura”, in cui è presente la partecipazione dei salentini Rankin Lele e Papa Leu di Adriatic Sound, pubblicata dall’etichetta discografica Red Gold Green / La Grande Onda nella compilation “Push The Vibes”; “Dj working Class”, brano su un ritmo dancehall prodotto da Adriatic Sound anch’esso inserito nell’edizione 2016 di “Hit Mania Estate”.
Potete trovare in rete anche “La Mia Terra Non è In Vendita” insieme allo scrittore romano Duka, brano di denuncia per la salvaguardia del territorio inserito nella compilation “Message Is a Must” di Treble, uno dei fondatori dei Sud Sound System, per Elianto Records.